Trasloco Italia Spagna

0
1181

Effettuare un trasloco verso l’estero significa dover trovare anche la giusta ditta che vi permetterà di effettuare il trasferimento nel modo più rapido possibile e soprattutto, mantenendo i costi del trasloco nel limite dell’accessibile. Al di là della città in cui avete deciso di fissare la vostra nuova dimora, se state optando per un trasferimento in Spagna, allora avrete bisogno di tanta energia e di una buona organizzazione, così da riuscire a pianificare tutti gli spostamenti evitando di perdervi nei dettagli. Non trascurate neanche quelli più banali!

I rischi da evitare per effettuare un trasloco all’estero

Il trasferimento potrebbe diventare, infatti, un vero e proprio incubo. Coloro che vogliono effettuare in Spagna un “trasloco fai da te”, allora dovrebbero organizzare per bene tutti i passaggi tenendo ben presente anche che sarà necessario avere con sé i documenti o meglio un inventario di tutto quello che si sta trasportando. Per fortuna, trattandosi di una Nazione dell’Unione Europea, non servono documenti particolari, ma solo un preciso resoconto di ciò che si sta trasportando ed il gioco sarà fatto!

Il segreto per un trasloco rapido e pratico

In realtà, il segreto di un trasloco all’estero rapido e pratico. è sempre quello di affidarsi ad una ditta di traslochi specializzata che sarà in grado di aiutarvi in questo eccezionale trasporto. Infatti, a seconda della dimensione, della quantità di volumi che dovrete trasportare verso la Spagna, nonché della distanza che dovrete percorrere, allora dovrete valutare se vale effettivamente la pena effettuare il trasloco fai da te oppure con l’aiuto di esperti del settore. Nel primo caso, la soluzione potrebbe essere quella di affittare un furgone, caricare sù tutto e poi imbarcarsi per un viaggio che può durare diverse ore e avere altrettante difficoltà. Se è vero infatti che la Spagna è un paese vicino, è anche vero però che tutto dipende dalla città in cui avete intenzione di trasferirvi e allo stesso modo, le difficoltà potrebbero essere davvero insormontabili. Ecco perché molti decidono di affidarsi a delle ditte specializzate del settore: si tratta di aziende che si occupano di traslochi internazionali in maniera specifica.

Come scegliere una ditta di traslochi verso l’estero

Per il viaggio verso la Spagna, è molto facile trovare queste ditte che riusciranno a farvi un ottimo prezzo in merito. Il primo passaggio da effettuare è quello di cercare in rete la ditta che saprà offrire il preventivo migliore. Prima di fare la vostra richiesta, è opportuno leggere i feedback che sono stati lasciati online da altri clienti, in modo tale da riuscire a capire se effettivamente si tratta di una ditta affidabile che potrebbe giustamente fare al caso vostro. Cercate di negoziare sempre il prezzo in base alla tipologia di servizi ma fate attenzione che sia anche inclusa un’assicurazione di qualche tipo. Traslocare in Spagna obbliga anche coloro che stanno effettuando questo spostamento ad avere con sé tutta una serie di documentazione utili ed in più sarà necessario rendersi conto che il viaggio potrebbe essere abbastanza lungo e dispendioso e di conseguenza, l’assicurazione potrebbe essere più che obbligatoria.

La lista delle cose da portare con sé in Spagna

Prima di effettuare il trasloco, pensate bene a cosa dovete portare e cosa invece è meglio lasciare a casa perché magari non necessario. In caso di costi troppo elevati, l’opzione da prendere in considerazione potrebbe anche essere quella di comprare magari determinati beni nel posto in cui vi state recando piuttosto che spendere il quadruplo per portare con voi ciò che avevate in Italia.
Prima di partire per questo sarà necessario essere soprattutto pratici, non farsi prendere dalla nostalgia. È inutile conservare degli oggetti a cui siamo legati solo affettivamente, che poi di fatto risulteranno inutili. È importante parlare con l’azienda dei trasporti e farsi spiegare per bene qual è il carico che vi permetterà di portare con voi le vostre cose senza raggiungere un prezzo eccessivamente alto. Il vostro trasloco in Spagna potrebbe essere molto più pratico di quello che avevate preventivato, se farete anche un resoconto delle cose che sono necessarie in questo paese.
Infatti, visto il clima mite della Spagna, magari non sarà necessario portare con vuoi un abbigliamento troppo pesante né tanto meno dei dispositivi di riscaldamento portatili. Assolutamente da prendere in considerazione anche la necessità di imballare bene con l’aiuto della ditta di riferimento tutto quello che state trasportando: nel preventivo fatevi sempre specificare se è compreso l’imballaggio oppure se dovete provvedere voi da soli a questa fase. Le vostre cose dovranno essere pronte almeno una settimana prima del trasporto in modo tale da riuscire a fare un inventario e avere ben chiaro e in maniera organizzata quello che avete chiuso negli scatoloni. Soltanto in questo modo riuscirete poi facilmente a mettere a posto le vostre cose quando arriverete nella nuova città. L’inventario vi potrà servire anche in caso di controlli e inoltre potrebbe essere un ottimo modo per la ditta per riuscire a tenere sotto controllo quello che sta portando nel paese di destinazione.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here